Per info e assistenza: +39 0516810609

Simex VSE 40 in Siberia - application: bedding

Inserito in Video
il 21/04/2017
Una benna vagliatrice Simex VSE 40 sta operando con successo in un cantiere di “Power of Siberia”, il metanodotto realizzato e gestito da Gazprom che porterà il gas russo in Cina. Una delle fasi più delicate delle varie operazioni necessarie per la costruzione del metanodotto è senz'altro rappresentata dalla saldatura e dalla posa del tubo (diametro di 1420 mm), che non può essere appoggiato direttamente sul fondo della trincea, ma su uno strato con spessore di 30 cm di materiale vagliato realizzato con inerti di pezzatura non superiore a 0-28mm. Il letto di posa (chiamato “bedding” nell'industria petrolifera) svolge dunque un ruolo fondamentale per la buona conservazione della condotta nel tempo. La benna vagliatrice Simex VSE 40 sta dando ottimi risultati, sia in termini di qualità del materiale, che di volumi produzione, consentendo di seguire agilmente la progressione della posa, in quanto appunto montata su escavatore. L'attrezzatura si è inoltre rivelata molto affidabile, nonostante il lavoro continuo e le condizioni climatiche, che negli scorsi mesi di gennaio e febbraio hanno implicato temperature medie di -30 gradi (con punte di -47 gradi), e comunque non sono mai salite al di sopra dei -25 gradi.
Per maggiori informazioni su tutte le nostre attrezzature non esitare a contattarci, saremo ben lieti di rispondere a tutte le vostre domande.
Contattaci subito

Richiedi informazioni

I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori.
Ordina per: Nome Data Dimensione
asso_aemasso_assodimiasso_confindustriaasso_sitebasso_unaceaasso_uni